Spezie che riscaldano

Sfogliare
Quando fuori inizia a far freddo, nelle cucine svizzere si sente odore di zenzero, cardamomo e cannella. Non sono solo saporiti, ma fanno anche bene.

Sane e saporite

Spezie che riscaldano le giornate fredde | CPT, la cassa malati onlineLa medicina tradizionale cinese è consapevole del significato dell’alimentazione per la salute. Per esempio impiega alimenti e bevande che riscaldano per fortificare l’organismo. È interessante che questo principio non sembra essere estraneo neppure a noi svizzeri. Infatti, nelle nostre ricette autunnali e invernali si ritrovano spesso spezie che riscaldano, come l’anice, lo zenzero, il cardamomo, la cannella e chiodi di garofano. Stelle di cannella e compagnia, non sono dunque solo una goloseria dolce, ma fanno anche del bene alla salute e all’animo. Le spezie che riscaldano dovrebbero avere anche un effetto positivo sull’umore.  

Bevande che riscaldano

Le vengono i brividi nonostante il maglione caldo e le calze grosse? Si tagli a fette sottili un pezzo di zenzero fresco e lo metta in infusione per esempio con un tè alla mandorla. Lo raffini poi con un goccio di latte, lo addolcisca con sciroppo d’acero e se lo gusti. Se lo zenzero le sembra troppo forte, può usare tè di anice o un punch alla cannella per riscaldarsi interiormente.  

Non solo dolci

Delle spezie che riscaldano traggono beneficio non solo coloro a cui piacciono i dolciumi. Anche peperoncino, pepe e curry riscaldano da dentro. Per questi aromi come per tutte le altre spezie vale il principio: di più non fa meglio, li gusti dunque regolarmente ma con moderazione.

Sfogliare