Lo sapevate?

Sfogliare

Chi vive in Svizzera conosce il sistema delle casse malati. E voi? Lo conoscete davvero bene? Scopritelo attraverso queste quattro domande e le relative risposte.

Lo sapevate? | CPT, la cassa malati online

Su 100 franchi di premio, quanti ne vengono spesi per amministrazione e pubblicità?

Cinque franchi. Su 100 franchi di premio, 95 vengono impiegati per le cure presso il medico di famiglia o in ospedale, i medicamenti e altre prestazioni. Nessun’altra assicurazione sociale in Svizzera ha costi di amministrazione così bassi. 

Che utile ha realizzato la sua cassa malati l’anno scorso con i premi dell’assicurazione di base?

Nessuno. Le casse malati non possono trarre profitti dalle assicurazioni di base. Eventuali eccedenze vengono accantonate come riserve e impiegate al 100% a favore degli assicurati. Le casse malati sono obbligate per legge a istituire queste riserve, per far fronte a eventuali costi imprevisti. 

Qual è la percentuale di assicurati pienamente soddisfatti del servizio clienti della CPT?

Il 72,7%. Grazie a questo risultato, la CPT ha ottenuto il secondo posto nel sondaggio sulla soddisfazione clienti effettuato da K-Tipp (n. 15 del 18 set-tembre 2013). Inoltre, secondo quanto emerge da un sondaggio dell’istituto gfs, il 76 % della popolazione è molto soddisfatto o soddisfatto del sistema sanitario svizzero attuale. 

Quali sono i vantaggi di avere diverse casse malati in Svizzera?

La presenza di diverse casse malati genera concorrenza sul mercato e quindi vantaggi per gli assicurati. La concorrenza spinge le casse malati a tenere alto il livello del servizio clienti, ad impegnarsi per offrire tariffe adeguate e prodotti innovativi a fronte di premi interessanti. 

Quattro domande, quattro risposte. Le conoscevate tutte o avete scoperto qualcosa di nuovo?

Anche noi desideriamo sorprendervi sempre positivamente, con un servizio clienti di prima qualità. Un obiettivo che tutto il team della CPT si impegna a raggiungere giorno dopo giorno. 

Sfogliare