La CPT sostiene la Fitness Challenge

Sfogliare

Una challenge contro il rivale più temibile: sé stessi. Questa è la «Fitness Challenge» lanciata dal quotidiano gratuito 20 Minuten. Tra gli obiettivi c’è anche quello di coniugare lavoro e attività fisica, adottando ogni giorno uno stile di vita sano – tutte cose per cui si impegna anche la CPT. Per questo siamo partner del progetto.

Inform N. 3 / 2017 - CPT la cassa malati

Il quotidiano gratuito 20 Minuten ha pubblicato un annuncio: si cercano lettori disposti a raggiungere entro novembre un obiettivo di fitness personale, accompagnati da esperti di sport e alimentazione. A maggio 20 candidati hanno iniziato la corsa all’obiettivo. Scoprite quale motivazione li spinge a superare le resistenze interiori.

Quei 10 chili di troppo

Fin dall’inizio Susann Kühnel-Loeliger non ha avuto dubbi: vuole partecipare. È da tempo che cerca di liberarsi di quei 10 chili di troppo. E poi vorrebbe arrivare a correre 5 chilometri in meno di 30 minuti. Ma le sue giornate di madre e lavoratrice sono sempre piene. Suo marito, oltretutto, lavora a turni. Fare sport regolarmente non è facile. Per questo la Fitness Challenge le è sembrata l’occasione perfetta per raggiungere i suoi obiettivi.

Motivata dal piano di allenamento e alimentazione professionale e spronata dal team di esperti, Susann Kühnel-Loeliger ha addirittura deciso di alzare l’asticella: ora si sta preparando alla mezza maratona. «Mi aiuta molto anche la chat di gruppo in cui i candidati della Fitness Challenge condividono con entusiasmo traguardi e successi.»

Un triatleta che non sa nuotare

Anche in Alex Kaeslin l’annuncio ha fatto rinascere l’ambizione. Lavorando come fotografo indipendente, non ha orari e gli è quasi impossibile allenarsi regolarmente. Ma in passato ha giocato a basket in prima divisione, ha corso maratone e ha attraversato il mondo dall’Australia alla Svizzera in sella a una bici. Le doti motivazionali degli allenatori lo hanno spinto a porsi come obiettivo un triathlon. «Ma per riuscirci devo prima imparare a nuotare», aggiunge ridendo. Cambiare alimentazione non è stato facilissimo, «ma provo a rinunciare a carboidrati e dolci, almeno alla sera.» A motivarlo sono la piacevole sensazione che prova ogni volta che fa sport e la sistematicità data da un piano di allenamento.

Volete sapere come sta andando l’avventura dei nostri candidati? Venite a scoprirlo su www.kpt.ch/azione. Troverete anche qualche consiglio per la vita di tutti i giorni.

E il vostro obiettivo?

Avete anche voi un obiettivo di fitness personale? Con il nostro concorso potete vincere un fitness tracker di Polar – un valido alleato per la vostra motivazione.

Inform N. 3 / 2017 - CPT la cassa malati««Voglio piacermi»
Susann Kühnel-Loeliger, Basilea


​​Inform N. 3 / 2017 - CPT la cassa malati «Voglio tornare ad essere davvero in forma»
Alex Kaeslin, Basilea​
Sfogliare