Editoriale

Sfogliare

Editorial | KPT, die Online-Krankenkasse Quest’anno la CPT festeggia il suo 125° anniversario. Nel 1890, anno della sua fondazione, l’elenco degli iscritti alla «Cassa malati dell’Associazione degli impiegati delle ferrovie svizzere» – questo il primo nome della CPT – veniva compilato con penna e calamaio. Negli ultimi 125 anni ne è passata di acqua sotto i ponti, in Svizzera e nel mondo. Non è una ovvietà che la CPT esista ancora oggi e sia passata da i 2000 membri di allora ai circa 430’000 assicurati di oggi. Che oggi oltre la metà sia assicurata online sicuramente non era ancora immaginabile da nessuno dei membri fondatori.

Ma c’è una cosa che è rimasta invariata: la volontà della CPT di evolversi sempre nella direzione giusta e di essere sempre aperta a nuove soluzioni che siano semplici e funzionali. L’esempio più attuale è l’app CPTnet, di cui troverete una presentazione nelle pagine successive.

Cordialmente

Reto Egloff, CEO

Sfogliare